web analytics

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 76 risultati taggati con kingdom hearts 3

In base al contenuto

Per sezione

Ordina per                Ordina  
  1. Il team Osaka cerca personale per Kingdom Hearts III

    Oltre a sette posti per un capitolo di SaGa in uscita quest'anno su PlayStation Vita e altri tre per un lavoro non specificato alla sede di Tokyo, fanno capolista la bellezza di 13 posti vacanti per entrare nel team Osaka.
    Il team, capitanato dal produttore esecutivo della serie Shinji Hashimoto, ha già lavorato su numerosi titoli della saga: Re:Chain of Memories, Birth by Sleep (e relativo Final Mix), Re:coded, Dream Drop Distance e i due HD ReMIX.
    Il gruppo è ora impegnato nello sviluppo di Kingdom Hearts III, ma se sono necessarie altre 13 persone per portare a termina il lavoro, personalmente credo che con questo annuncio tutti i rumor per un eventuale uscita di KH3 nel corso di quest'anno vengano meno.

    Ecco la lista dei ruoli da coprire all'interno del gruppo:

    No. 3BD / technical artist (Osaka work)
    No. 3BD / menu designer (Osaka work)
    No. 3BD / Battle Planner (Osaka work)
    No. 3BD / production planner (Osaka work)
    No. 3BD / level planner (Osaka work)
    No. 3BD / Character Model Designer (Osaka work)
    No. 3BD / background 2D Art designer (Osaka work)
    No. 3BD / 3DCG designer (BG) (Osaka work)
    No. 3BD / effects designer ( Osaka work)
    No. 3BD / Art designer (Osaka work)
    No. 3BD / UI Programmer (Osaka work)
    No. 3BD / game programmer (Osaka work)
    No. 3BD / 3D graphics programmer (Osaka work)

    • 22 Jan 2015 12:07
    • da ciel
  2. Nuove informazioni dall'intervista di Nomura su Famitsu

    Purtroppo però, "ci sono dei problemi con la resa visiva a causa del motore di gioco".

    Immagine inserita

    Per quanto riguarda il teaser dell'introduzione di Kingdom Hearts III che sarà inclusa in Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX, Nomura ha confessato che dopo aver mostrato la demo di gameplay ha avvertito una grande attesa per Kingdom Hearts III. Tuttavia, "ora come ora non possiamo veramente mostrarvi altro, ma vorrei mandare un messaggio [a tutti i fan]", ha aggiunto, "voglio anche mostrarvi che [Kingdom Hearts III] comincerà dove meno ve lo aspettate".

    Purtroppo non si è sbilanciato sullo stato di avanzamento dei lavori, ma ha condiviso che ha disegnato i nuovi abiti per Sora e Riku.

    Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX uscirà per Playstation 3 questo inverno, il 5 dicembre, qui in Europa.
    Kingdom Hearts III sarà disponibile su Playstation 4 e Xbox One in futuro.

    • 25 Sep 2014 17:36
    • da noye
  3. Analizziamo il trailer di Kingdom Hearts III: nuovi Keyblade, nuove abilità

    Nel trailer di Kingdom Hearts III, possiamo dare uno sguardo a ben due nuovi Keyblade che, molto probabilmente, faranno capolino nella versione finale del gioco.
    Vediamoli entrambi nel dettaglio:


    Immagine inserita


    Immagine inserita


    Il primo Keyblade sembra, ad uno sguardo poco attento, il Cercastelle, Keyblade apparso per la prima volta in Kingdom Hearts II, utilizzato successivamente da Topolino in Birth by Sleep.
    È un Keyblade diverso, però, e sembra essere una versione modificata del Keyblade mostrato all’evento “Inside the Kingdom, with Hearts” durante il lancio di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX.

    Immagine inserita


    La punta riprende il Keyblade del filmato dell’evento, con la stella al centro di un cerchio, ma tutta l’arma adesso è gialla e blu, con un tocco di viola, invece che bianca con dettagli gialli e azzurri.
    Il keychain è quasi identico al keychain di Starlight, il Keyblade standard di Kingdom Hearts X.
    Rimane quindi questo collegamento con il browser game che, fortunatamente, potremo giocare anche noi occidentali su dispositivi mobile iOS e Android.

    Il secondo, invece, è il Keyblade ispirato al Monte Olimpo, ormai uno dei mondi ricorrenti in tutta la saga di Kingdom Hearts.

    Immagine inserita


    La punta è formata da una sagoma di Zeus che impugna un fulmine, invece che la forma a chiave fatta di nuvole di Kingdom Hearts II. La guardia, invece, riprende lo stile della vecchia Heroica e del vecchio Simbolo d’Eroe, con le colonne che sorreggono delle nuvole e il medaglione dell’eroe di Ercole.

    Le nuove abilità da Maestro del Keyblade
    Attualmente, Sora non è ancora un Maestro del Keyblade, a differenza di Riku, ma nel trailer è possibile vedere una serie di abilità che, finora, abbiamo visto utilizzate solamente dai Maestri come Terra, Aqua e Ventus.

    Immagine inserita

    Possiamo vedere come Sora riesca a modificare la forma del suo Keyblade, tramutandolo ad esempio in un paio di pistole, proprio come Terra che trasformava il suo Keyblade in un cannone.

    Immagine inserita

    La trasformazione del Keyblade sembra avvenire in modo simile ad una invocazione, con una breve cutscene che lascia velocemente il posto all’utilizzo dell’arma, come nel caso delle pistole.
    Non sembra modificare né MP né punti EX (quella che sembra essere la vecchia barra Turbo), ma probabilmente è dovuto al fatto che si tratta di una semplice demo pre-renderizzata a cui hanno aggiunto l’HUD successivamente.

    Una cosa interessante da notare è che le trasformazioni sono caratteristiche del keychain equipaggiato: mentre il primo Keyblade si trasforma in due pistole e in un grosso fucile di precisione, il Keyblade di Zeus si trasforma prima in una grossa balestra elettrica, poi in una carrozza trainata da Pegaso che semina fulmini e distruzione sul campo di battaglia.

    Immagine inserita


    Immagine inserita


    Immagine inserita


    Insomma, in tutti questi anni, Sora sembra aver imparato una grossa quantità di nuovi trucchetti che lo aiuteranno nella sua lotta contro Xehanort e le sue tredici oscurità. Di sicuro, avremo una grande varietà nelle forme alternative dei Keyblade, cosa che renderà i combattimenti molto frenetici e divertenti.

    • 10 Jun 2016 21:00
    • da noye
  4. L'intervista completa a Nomura su Weekly Famitsu

    Un videogioco universale

    —Ci sono stati alcuni dettagli su cui vi siete soffermati particolarmente durante lo sviluppo di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX?

    A causa di problemi di spazio, non abbiamo potuto includere scene di combattimento nella rimasterizzazione cinematografica di Days in KH1.5, inserendo al loro posto degli intermezzi testuali. Per molti utenti, però, è stato un vero peccato, e abbiamo deciso di utilizzare un approccio diverso.
    Visto che Re:coded non è vasto quanto Days, siamo stati in grado di creare e porre più enfasi sia sulle scene di combattimento che sulla storia nei mondi Disney: abbiamo anche fatto sì che alcune scene siano narrate da Topolino, il quale, aprendo e chiudendo la storia di Re:coded, risulta il narratore più azzeccato.

    Con Birth by Sleep, invece, che da una console portatile è passato a una console fissa, abbiamo dovuto concentrarci molto sui controlli. All’inizio, volevamo mantenere anche la componente multiplayer com’era originariamente. Non sarebbe stato difficile se ci fossimo occupati solo di Birth by Sleep, ma con altri tre titoli in sviluppo per KH2.5, l’abbiamo resa un’esperienza a giocatore singolo.


    —Com’è tornare sui tuoi lavori passati durante lo sviluppo di KH1.5 e KH2.5?

    Rigiocare a giochi pensati anni fa ti fa sentire il peso della loro età, ma non è una sensazione che ho provato con i giochi di Kingdom Hearts. Penso che la rimasterizzazione HD li abbia resi ancora più universali.
    Una mia impressione rigiocandoli dopo così tanto tempo è stata “wow, non pensavo che i mondi fossero così dettagliati!”
    Forse è perché era facile inserirli e renderli coerenti con il resto del gioco. Per Il monte Olimpo, ad esempio, quando eravamo ancora in fase di progettazione, prendevamo le decisioni tenendo a mente che, in futuro, avremmo dovuto sviluppare Kingdom Hearts III [ride].

    C’è anche la crescita di Sora come personaggio. Nel primo Kingdom Hearts ero molto preoccupato dal lasciare le cose con uno stile chiaramente Disney, ma man mano che siamo andati avanti penso che si siano aggiunti risvolti originali.

    Curiosità: Quali sono i dettagli su cui ti concentri di più quando devi inserire dei personaggi che non appartengono all’universo di Kingdom Hearts?

    Se appaiono in un mondo originale, mi concentro sulla somiglianza con il lavoro originale, oppure ne modifico un po’ l’aspetto, come è accaduto con Yuna, Rikku e Paine. Se appaiono in mondi Disney, mi concentro a renderli coerenti con il mondo in cui compaiono. Ad esempio ho assottigliato la vita di Zack (da Final Fantasy VII, che appare in Birth by Sleep al Monte Olimpo, ndt) per renderlo più simile allo stile di quel mondo.

    —Dopo così tanti anni passati su questa serie, quale pensi che sia il fascino del lavoro della Disney?

    L’attenzione con cui si occupano e si prendono cura dei propri personaggi, sia all’interno che all’esterno dei lavori veri e propri. Penso che sia ciò che rende la Disney la migliore nel suo campo. È estremamente importante anche con i giochi, a seconda del loro tipo, e il modo con cui ti preoccupi dei personaggi influisce in bene e in male. Ho imparato molto.

    —Non mi dire. Sono pensieri molto profondi. Che lavori Disney consigli, o puoi parlare di qualcosa che hai visto recentemente?

    Ne ho parlato in precedenza, adoro il Re Leone, è una cosa che non è cambiata. Recentemente, sono stato invitato all’anteprima di Frozen, e penso sia un bel film. Ora che John Lasseter della Pixar (pioniere della computer animation, ndt) è diventato CCO alla Disney, i nuovi lavori saranno ancora più pieni di sfide. Da grande fan, attendo con ansia Big Hero 6, che verrà proiettato a dicembre.

    —A proposito di Frozen, il co-direttore Tai Yasue si è espresso sulla sua possibile presenza in Kingdom Hearts.

    Ha sorpreso anche me. Ho parlato con Yasue, perché non avevamo ancora discusso se inserirlo oppure no. Capisco, però, che i nostri fan internazionali esprimano i loro desideri su cosa gli piacerebbe vedere. Però, noi giapponesi non rispondiamo “sì” oppure “no”.
    Qualche volta, le nostre affermazioni vengono prese come fatti. È stato un equivoco causato da una barriera culturale.

    —Ecco svelato l’arcano. Ora, come scegliete i nuovi mondi?

    Nello sviluppo di Kingdom Hearts III, ognuno esprime le sue opinioni su che mondi vorrebbero vedere, e in base a quello operiamo delle scelte.
    Ci sono moltissime opere che prendiamo in considerazione, ma non possiamo svilupparle tutte, e in più dobbiamo comunque ottenere il via libera da parte di Disney. Ma lo staff di Kingdom Hearts III è più insistente di quanto non lo sia mai stato [ride].
    Sono estremamente convincenti, spiegandomi per quale motivo “dobbiamo assolutamente farlo!”, quindi è difficile compiere delle scelte.

    Curiosità: Da dove nasce la linea di Stickers di Kingdom Hearts per LINE?

    La Disney mi ha proposto l’idea, e io ho scelto i personaggi e cosa dovevano dire. Adoro il ‘Tch’ di Vanitas, ma quello che uso di più è Sora che dice ‘OK’. Lo uso quando sto supervisionando qualche lavoro [ride].

    Quell’enigmatico trailer

    —Recentemente, è stato mostrato un frammento della sequenza iniziale di Kingdom Hearts III in un trailer di KH2.5. La conversazione tra quei due era davvero enigmatica.

    Quel video ha sollevato un sacco di clamore, e posso proprio rendermi conto di come tutti stiano aspettando con ansia Kingdom Hearts III. Volevo davvero mandare un messaggio a tutti anche se non eravamo in grado di mostrare niente di definitivo. E volevo mostrare a tutti che Kingdom Hearts III comincia dove meno ve lo aspettate, con doppiatori che non sono mai apparsi nella serie prima d’ora.
    È stato bellissimo vedere tutti che cercavano di capire chi fossero quei due.

    —Siamo stati colti di sprovvista. Non ci aspettavamo che cominciasse così.

    Volevo che l’introduzione non lasciasse i fan con quella sensazione di “sì, lo sapevamo” dopo aver visto la sequenza di apertura. Volevo che lasciasse tutti, fan e non, con una sensazione di “Ma cos’è? Cosa succederà dopo?” che provocasse attesa.
    Lo faccio ogni volta, ma voglio provare a sconvolgere sia fan veterani che nuovi arrivati. A proposito, la conversazione tra quei due personaggi è in realtà molto lunga, più di due minuti. Quando la seguirete, capirete il senso di quello che stanno dicendo.

    Curiosità: Con l’arrivo delle console di nuova generazione, soprattutto oltreoceano, vorresti vedere KH1.5 e KH2.5 su Playstation 4 e Xbox One?

    Visto che abbiamo appena finito con KH2.5, ci servirebbe più tempo per capire gli aspetti più tecnici per una rimasterizzazione su console next-gen.

    —La frase “Maestri Perduti” è apparsa nella conversazione…

    Forse non serve che lo scrivi in maiuscolo. Vuol dire solo “Maestri del Keyblade smarriti” [ride].

    —Oh, ma non mi dire [ride]. Aspettiamo con ansia Kingdom Hearts III, ma dovremo attendere un po’ dopo l’uscita di KH2.5. Nel frattempo, come proseguirà la serie?

    Contando lo sviluppo di Kingdom Hearts χ [chi], penso che i fan aspetteranno poco tempo tra un capitolo e l’altro della serie.

    —Ci chiediamo come Kingdom Hearts χ [chi] evolverà. Tra le scene aggiunte a Re:coded, c’è un episodio chiamato “Tomo della Profezia” collegato a Kingdom Hearts χ [chi], vero?

    Gli scenari di Kingdom Hearts III e Kingdom Hearts χ [chi] sono strettamente collegati, quindi li stiamo sviluppando nello stesso momento. È per questo che la trama di Kingdom Hearts χ [chi] è rimasta sospesa per molto tempo. Mi spiace molto, ma dovrete aspettare ancora un po’. Stiamo anche pensando a nuovi modi per permettere a più persone di seguire Kingdom Hearts χ [chi].

    —A proposito, che cosa mi dici di Kingdom Hearts 3D [Dream Drop Distance]? Non è né in KH1.5, né in KH2.5.

    A parte Kingdom Hearts χ [chi], che è ancora in sviluppo, Kingdom Hearts 3D è l’unico titolo non rimasterizzato in HD. Non voglio lasciarlo fuori, quindi penso sia un problema che vada preso in considerazione.

    Sora è troppo veloce!?

    —Qual è lo stadio si sviluppo di Kingdom Hearts III?

    Procede tutto secondo il calendario di massima. Tuttavia, stiamo avendo qualche problema di resa visiva a causa del motore di gioco. Mentre ci occupiamo di quello, procediamo con la scrittura degli scenari e la selezione dei mondi. Ho anche disegnato i nuovi abiti di Sora, Riku e gli altri.


    —Le sessioni d’azione con Sora stanno venendo bene?

    Quando sono andato a Osaka l’altro giorno e dopo aver visto come procedeva lo sviluppo, ho notato che l’agilità di Sora era troppo spinta. Ad un certo livello, con tutta quell’agilità sarebbe risultato invincibile [ride]. Certo, non sarà in grado di muoversi in quel modo sin dall'inizio, ma sembra che alla fine raggiunga livelli incredibili.

    In un trailer precedente Sora combatteva trasformando il Keyblade. Quello è un altro aspetto che stiamo sviluppando molto bene. È simile a come combattevano i primi portatori del Keyblade in Birth by Sleep.

    —Non vediamo l’ora di giocarci! Ora, vorremmo chiederti dei tuoi progetti al di fuori di Kingdom Hearts III. Hai detto che molti lavori sono finiti sotto la tua supervisione.

    Seguo molti progetti oltre a Kingdom Hearts III. Per qualche ragione, in questo momento, ho ricevuto tante proposte sia dall’azienda che dall’esterno, e risponderò prima a quelle. Ci sono cose assegnatemi individualmente, e ci sono molte cose che riguardano i videogiochi, altre che non li riguardano, e altre ancora da annunciare.
    La cosa certa è che a ottobre parteciperò al Comic Con di New York. Nonostante mi siano stati proposti tutti questi lavori, non fermerò lo sviluppo dei miei progetti.

    • 25 Oct 2014 21:15
    • da noye
  5. Kingdom Hearts III: presentato il nuovo trailer E3 2015

    Square Enix, nel nuovo trailer, ha fatto sfoggio dell'outfit che Sora indosserà nel terzo capitolo e di un nuovo mondo basato su Rapunzel.



    Kingdom Hearts III è ancora in fase di sviluppo per console next-gen.

    • 03 Nov 2015 11:07
    • da sekai
  6. La "Series Memorial Ultimania" e il messaggio di Nomura ai fan

    Come intuibile dal titolo, questa nuova Ultimania racchiude informazioni sulla storia e i personaggi di tutta la serie. La guida vanta ben 256 pagine e costa 3'132 yen (circa 22,80 €).

    Immagine inserita



    Divisa in numerose sezioni, i contenuti sono: - Profili dei personaggi;
    - Guida ai mondi;
    - Retrospettiva della storia;
    - Concept Art gallery;
    - Raccolta dei filmati segreti;
    - Enciclopedia illustrata dei Keyblade;
    - Glossario dei nemici;
    - Un poster. Su un lato, è presente uno schema con tutte le relazioni fra i personaggi della saga. Sull'altro c'è lo “Xehanort’s Actions Report”, un sommario di tutte le azioni del Maestro Xehanort e delle sue incarnazioni nel corso della serie.


    Ultimo ma non ultimo, la guida contiene un messaggio da parte di Nomura ai fan.

    Se dovessi scegliere, sono più un tipo da lato oscuro, come Xehanort. Cerco di infondere la rabbia ardente nel mio cuore in quello che creo. Lo sviluppo di KINGDOM HEARTS III ne è pieno. Ogni volta è una battaglia con Sora e i suoi amici, perché sono l'esatto opposto di come sono io. Sono passati più di dieci anni e non abbiamo ancora raggiunto la fine.

    Questa battaglia sarà sicuramentepiù lunga.

    In KINGDOM HEARTS III ho pianificato così tante sfide che Sora dovrà affrontare, perché neanche io voglio perdere. E in attesa della grande battaglia che ci aspetta, c'è questo libro che ripercorre tutto il loro viaggio.

    Quando ci penso, avevo una mentalità esplosiva quando creai il primo KINGDOM HEARTS.

    Così quando riguardo tutto il materiale, provo di nuovo quell'entusiasmo. Anche i fan che continueranno il viaggio assieme a Sora e i suoi amici proveranno di nuovo quelle sensazioni. Con questa passione, non ci arrenderemo all'oscurità e il viaggo di Sora proseguirà ancora.

    L'avventura continua, ma sarei ancora più felice se rimaneste con noi fino alla fine.

    • 04 Oct 2014 15:46
    • da ciel
  7. [RUMOR] Kingdom Hearts III in uscita a settembre 2015?

    Il post è apparso su reddit e, ovviamente, si tratta di niente più che un rumor che non possiamo prendere troppo sul serio, ma nel caso si rivelasse accurato non potremo che esserne felici.

    Immagine inserita


    Un'uscita di Kingdom Hearts III quest'anno rimane comunque altamente improbabile. Stando alle interviste rilasciate poco tempo fa, si stava ancora discutendo dei mondi giocabili, e Nomura aveva da poco pensato al nuovo outfit per Sora.

    In sostanza, vedremo: potrebbe essere che il team di sviluppo volesse farci pensare che l'avanzamento dei lavori fosse più indietro di quanto non sia, per rendere l'annuncio dell'uscita nel 2015 ancora più straordinario, ma non possiamo dirlo con certezza.

    • 11 Jan 2015 11:16
    • da noye
  8. [AGGIORNATO] Kingdom Hearts III utilizzerà l'Unreal Engine 4

    Ecco la traduzione completa dell'intervista fatta a Tetsuya Nomura sulle pagine di Famitsu Weekly, in occasione dell'uscita di KINGDOM HEARTS HD 2.5 ReMIX. Buona lettura!

    >Un gioco ancora più universale con la rimasterizzazione in HD

    L'illustrazione che ha disegnato per la cover di KH HD 2.5 è, come sempre, strepitosa. Potrebbe dirci come è arrivato a concepirla e quali sono state le parti più problematiche da disegnare?

    Nomura: Ho disegnato i personaggi dei tre giochi raccolti proprio come in KH HD 1.5. I Keyblade ai lati suggeriscono la Guerra dei Keyblade a cui aspira Master Xehanort, che nell'immagine occupa più spazio di tutti. All'inizio lo aveva disegnato persino più grande, ma l'ho rimpiccolito per il posizionamento del logo. Inoltre, essendo la copertina, ho dovuto tenere conto anche dei bollini (NdT: si riferisce al PEGI) che usano oltreoceano, soprattutto della versione europea. I personaggi Disney non possono essere coperti, quindi ho dovuto lavorare su quei layout.

    Capisco. Parliamo dei giochi raccolti in KH 2.5. Ci sono state parti che hanno richiesto particolari attenzioni durante il lavoro?

    Nomura: Parlando di capienza, quando lavorammo a KH Days per la prima collection, abbiamo lasciato fuori i combattimenti e usato degli intermezzi scritti, ma molti fan sono rimasti delusi e la cosa mi ha pesato. Poiché Re:coded non occupava tanto spazio quanto Days, abbiamo potuto creare dei filmati per i mondi Disney e le battaglie, così come Topolino come narratore. Poiché Topolino apre e chiude la storia di Re:coded, era il narratore perfetto.
    Per BbS invece, poiché veniva da una console portatile, avevamo bisogno di migliorare i controlli. All'inizio abbiamo anche cercato di mantenere la modalità multiplayer. Se avessimo dovuto lavorare solo su BbS non sarebbe stato un problema, ma avendo tre giochi da sistemare ci siamo dovuti accontentare del single player.

    Ha provato qualche sentimento in particolare lavorando a KH 1.5 e KH 2.5?

    Nomura: Rigiocando a titoli vecchi si sente sempre il peso degli anni, ma non mi è capitato con KH. Forse l'HD li ha resi ancora più universali. Inoltre, la mia impressione giocandoli dopo così tanto tempo è stata, wow, non pensavo di esser stati così bravi con i mondi. Forse dipende da come scegliemmo i mondi da inserire, quando ancora non avevamo deciso tutto sapevamo che ci sarebbe sempre stato un KH3 (ride).
    Anche Sora è cresciuto come personaggio. Per KH1 ero molto attento a mantenere le cose nei canoni della Disney, ma più siamo andati avanti credo che abbia sviluppato una sia originalità.

    Dopo così tanto tempo al lavoro sulla serie, cose ne pensi in particolare della magia dei lavori Disney?

    Nomura: E' l'amore e l'estrema attenzione che hanno nel gestire e mostrare i loro personaggi a renderli così magici e così importanti. Lo stesso vale per i giochi, ogni cosa può diventare bella o brutta a seconda di come gestisci i personaggi. L'ho imparato da questo.

    E' un'affermazione piuttosto profonda. Potrebbe dirci alcuni dei suoi titoli preferiti della Disney?

    Nomura: Penso di averlo già detto, ma adoro Il re leone. Recentemente sono stato invitato all'antemprima di Frozen ed era davvero molto bello. Ora che Lasseter, della Pixar, è diventato il direttore creativo agli uffici Disney, mi aspetto molto dai prossimi lavoro. E sono molto curioso di vedere a dicembre Big Hero 6.

    Parlando di Frozen, ci sono alcune dichiarazioni di Tai Yasue che vogliono che "Frozen potrebbe apparire in KH".

    Nomura: Ha sorpreso anche me perché non ne abbiamo mai parlato al riguardo. Capisco però perché gli intervistatori parlano di ciò che vorrebbero vedere. In realtà noi giapponesi non diamo mai risposte precise, ma spesso le prendono come tali. E' disinformazione che deriva da delle differenze culturali.

    Quel che è stato è stato. Ora, avete già scelto qualche nuovo mondo?

    Nomura: La forma che prende lo sviluppo di KH3 è relativa a quello che tutti vorremmo vedere nel gioco, mondi compresi. Ci sono numerosissime proposte, ma non possiamo realizzarle tutte, senza contare che dobbiamo anche ricevere l'approvazione dalla Disney. Però lo staff al lavoro su KH3 è motivato come non mai (ride), dicendomi che certe cose andrebbero fatte "perché dobbiamo farle", quindi è difficile scegliere.

    >Le parti migliori di ogni gioco e le aggiunte consigliate dei Final Mix (NdT: questa parte dell'intervista era già stata tradotta qui)

    Ora parliamo un po' dei giochi. Quali sono i fiori all'occhiello della rimasterizzazione di KH2FM?

    Nomura: Le mappe e gli ambienti di KH2 sono più densi di quelli del primo capitolo e ci sono più personaggi. Con l'alta definizione potrete vedere meglio le espressioni e gli sfondi, vi permetterà di capire con più semplicità le circostanze e le dinamiche di gioco. KH2 contiene molte informazioni, beneficierà molto dell'HD.

    Sembra difficoltoso rigiocare a KH dopo tanto tempo. Cosa ne pensa del livello di difficoltà?

    Nomura: KH è stato soprannominato "un lupo travestito da pecora" fin dagli inizi, e non è cambiato molto. Trovare una strategia dopo tante prove ed errori è qualcosa che credo debbano fare i videogiochi e io cerco di farlo con KH. E' anche vero che le "pecore" sono la condizione che il gioco possa piacere anche a chi non è bravo con i giochi d'azione. Ecco perché se aumenti di livello puoi sconfiggere il boss finale. Oltre questo, abbiamo strutturato il gioco in maniera tale che offra sfide più impegnativo come la modalità difficile o boss segreti. Volevo rendere possibile esplorare e scoprire i modi per sconfiggerli impiegando più tempo e attenzione. Grazie al nostro staff, credo che siamo riusciti a creare un'ampia gamma di sfide.

    Concordo, i giochi di KH sono senzadubbio quel tipo di videogames che più ci giochi e più ti lasciano qualcosa. Ha aggiunto parecchie novità in KH2FM, quale consiglia in particolare?

    Nomura: La battaglia contro Lingering Will. Fra tutte le battaglie della serie, è la prima o la seconda tra le più famose. È arduo da sconfiggere, e anche non ci riusciste vorrei comunque che assagiaste tutti la sua forza.
    Batterlo o no penso che farà mutare i vostri sentimenti nei confronti di BbS. Inoltre, proprio in 2.5 è compreso anche BbS, quindi consiglio di giocare prima a KH2 e combattere Lingering Will e poi di giocare a BbS.

    Ci parli delle cose migliori della rimasterizzazione di BbSFM.

    Nomura: Se paragonato a KH2FM, la produzione di BbS in HD ha richiesto uno sforzo maggiore, in quanto originariamente sviluppato su una console portatile. La cosa migliore penso che stia nelle emozioni che suscita nel vederlo in questa nuova veste migliorata. La storia è divisa fra tre personaggi e ha molte scene sorprendenti, quindi ti concentri sulla trama. Oserei dire che il finale segreto è uno dei più toccanti della serie intera, quindi spero che possiate apprezzarlo ancora di più in HD.

    C'è qualche aggiunta del FM che consiglia di provare?

    Nomura: L'Episodio segreto. È un'evoluzione dei precedenti filmati segreti, perché è giocabile. Si può palpare il ritmo della storie e delle battaglie, quindi sono fiero di averlo realizzato. Oltretutto, i suggerimenti per un Birth by Sleep -Volume 2- sono ancora lì. Ci mostra le vicende di Aqua nel Regno dell'Oscurità, questo vuol dire che non si è limitata a vagare in quel luogo per dieci anni, ma che ha vissuto numerose esperienze. Tuttavia, è un "passaggio frammentato" (NdT: Nomura si riferisce al titolo del filmato, "Fragmentary Passage"); la storia è pronta ma non è mai stata raccontata. Spero di avere l'occasione di farlo.

    Siamo molto curiosi riguardo a questa aggiunta. Nel gioco originale c'era anche una modalità multiplayer, cosa ne pensa in relazione a KH?

    Nomura: Credo che, forse, i giocatori vogliano sentirsi ancora più immersi nel mondo in cui giocano, quindi non penso che ci attiveremo nuovamente nei confronti del multiplayer. Forse per qualcosa che dia maggiormente l'impressione di essere connessi, come Re:coded, funzionerebbe meglio. Ovviamente considero l'opzione del multiplayer se può funzionare all'interno del gioco, come Kingdom Hearts χ [chi], dove l'idea di base era la Guerra del Keyblade, o BbS, dove avevamo tre protagonisti.

    Ci parli della Cinematic mode di Re:coded.

    Nomura: Beh, i testi a schermo sono stati animati e doppiati e già questa è una gran bella aggiunta. Ci sono anche degli intermezzi vocali narrati da Topolino. Inoltre, abbiamo usato lo stile di produzione di un anime come base per la regia. Ad esempio, nel mondo di Alice, abbiamo voluto che i doppiatori leggesero le loro parti con un'inflessione "gattesca", come se mialogassero (NdT: Nomura si rifesce al suffisso "-dana", che ricorda il verso "danya", ovvero il miagolio dei gatti in Giappone – il nostro miao, insomma). Ci sono tante cose da scoprire in questo capitolo. Inoltre, siccome Days in KH 1.5 era diviso in giorni, abbiamo organizzato i video come una raccolta di piccole sequenze collegate. Siamo stati attenti a collegare e integrare la storia e le scene di lotta come se fosse un film.

    Questa è la seconda volta che rifate Re:coded. Qual è l'importanza assunta da questo titolo?

    Nomura: La prima volta fu sviluppato per cellulari, fu una bella sfida. Lo dividemmo in capitoli e abbiamo cercato di cambiare lo stile di gioco ad ogni mondo, per non farlo risultare monotono. Siamo dovuti andare oltre, ripartendo quasi da zero quando lo abbiamo rifatto per Nintendo DS, con un nuovo sistema di crescita e quant'altro. Penso che fra tutti i titoli della saga sia uno dei più divertenti.

    Con tutte quelle scene rifatte in HD, la modalità cinema di Re:coded sembvara davvero interessante. Cosa può dirci sulle scene aggiunte per la collection?

    Nomura: Nella prima si fa riferimento al "Libro della profezia", che si collega a KHχ, così da darvi un'idea che tipo di potere contenga. Al momento ci sono molte persone che reputano KHχ non canonico, così ho voluto aggiungere qualcosa in 2.5 per far capire che invece è connesso.
    L'altra scena ci mostra un momento prima che Lea e gli altri si risveglino in KH3D. Penso che solleverà un bel po' di domande, quindi spero che vi farà sbizzarire con la fantasia.

    A proposito, con il salto alla next gen, ci sarà occasione di vedere KH 1.5 e 2.5 su PS4 e Xbox One?

    Nomura: Non ci sono piani al riguardo per il futuro, ma poiché abbiamo appena finito di lavorare su KH 2.5, avremmo bisogno di un po' più di tempo per pensare alle rimasterizzazioni su console next gen.

    >Ecco il perché è stato rimosso il "trailer misterioso"

    Torniamo su un vecchio argomento: avete inserito la sequenza d'apertura di KH3 nell'ultimo trailer di KH 2.5. Quella conversazione fra due personaggi sconosciuti era alquanto enigmatica.

    Nomura: Ho ricevuto molte reazioni dopo aver rilasciato quel video, e ho potuto sentire le persone che chiedevano KINGDOM HEARTS III a gran voce. Era mia intenzione inserire un messaggio, anche se non potevo mostrare nulla di concreto. E volevo anche mostrare che KH3 inizia dove nessuno si aspetta, con la voce di due personaggi che non si sono mai visti nella serie finora. Mi è davvero piaciuto vedere tutti cercare di indovinare chi fossero.

    Siamo rimasti decisamente sorpresi. Non ci saremmo mai aspettati un inizio del genere.

    Nomura: Volevo un'introduzione che facesse chiedere a tutti "cos'è questo? E ora cosa succederà?", sia per i fan di vecchia data che per quelli dell'ultima ora. A proposito, quella conversazione è molto lunga, dura più di due minuti. Quando l'ascolterete per intero capirete il corso di ogni cosa svoltasi finora.

    Nel dialogo si fa riferimento anche ai "Maestri Perduti"...

    Nomura: Non c'è bisogno di scriverlo con le maiuscole, significa esattamente quel che dice: "maestri del Keyblade che si sono dati per dispersi" (ride).

    Ah, è così (ride). Stiamo aspettando con grande ansia KH3, ma ci vorrà un po' dopo il rilascio di KH 2.5. Nel frattempo, ci saranno nuovi sviluppi nella serie?

    Nomura: Contando KHχ, mi piace pensare che i fan passeranno ben poco tempo separati dalla serie.

    Ci chiediamo come proseguirà KHχ da qui in avanti.

    Nomura: Le storie di KH e KHχ sono profondamente collegate, vengono scritte in contemporanea. Ecco perché la trama di KHχ è in pausa da un po', mi dispiace, ma vi devo chiedere di attendere ancora un po'. Attualmente stiamo studiando un modo per permettere a più persone di provare

    KHχ non è l'unico titolo mancante all'appello in KH 1.5 e KH 2.5. C'è anche KH3D.

    Nomura: Vero. Tralasciando KHχ, il cui sviluppo è ancora in corso, KH3D è l'unico gioco della serie non rimasterizzato in HD. Personalmente non mi piace l'idea di lasciarlo fuori, quindi credo sia un problema da prendere in considerazione.

    >I movimenti di Sora sono COSA?!

    Possiamo chiedere ancora una volta a che punto è lo sviluppo di KH3?

    Nomura: Passando all'Unreal Engine 4, cosa che è accaduta per varie ragioni, abbiamo riscontrato molti problemi relativi al rendering delle immagini, ma siamo stati in grado di procedere nello sviluppo senza intoppi grazie alla collaborazione di Epic Games.

    E' un cambiamento drastico, poco ma sicuro. Però, allo stesso tempo, le nostre speranze di vedere il gioco sono risorte. Di che cosa vi state occupando in questo momento?

    Nomura: Attualmente mi sto occupando di scrivere la storia e di selezionare i mondi. Sto anche disegnando i nuovi abiti di Sora e Riku.

    Vorremmo poterli vedere subito! Però, fra la storia e i mondi, cosa viene prima?

    Nomura: Si fanno in contemporanea. Creo la prima bozza della trama, così lo staff si occupa dei dettagli in-game. Quindi mi occupo di scegiere i mondi tenendo a mente la storia principale, infine ci occupiamo di ogni mondo singolarmente decidendo la storia per ognuno di essi.

    Capisco. Quindi, a che punto passa il gameplay?

    Nomura: Quando sono andato a Osaka l'altro giorno e ho visto come procedeva lo sviluppo, i movimenti di Sora erano troppo veloci (ride). Ovviamente non si potrà muovere fin da subito così, ma verso la fine sarebbe sembrato invincibile!
    Ora sto pensando alle prossime cose. Nel primo trailer Sora combatteva trasformando il suo Keyblade e anche le possibili varianti sono incredibili. Sarà più vicino alla maniera in cui combattevano i custodi del Keyblade in BbS.

    Non ce la faremo mai ad aspettare fino al prossmo annuncio! Ora vorremmo chiederle di un altro lavoro che non centra con KH. FINAL FANTASY XV è stato annunciato al Tokyo Game Show 2014, giusto?

    Nomura: Questo non dipende più da me (NdT: per chi se lo fosse perso, Nomura ora non è più direttore di FFXV). Non posso parlarne.

    Una volta ha detto che ha altri progetti in ballo. Si sta occupando anche di questi?

    Nomura: Ho altri progetti oltre a KH3. Per qualche motivo ultimamente ho ricevuto molte offerte sia interne che esterne alla compagnia e risponderò a queste per prime. Ci sono proposte che riguardano videogiochi e altre no. A ottobre parteciperò al New York Comic-Con, nel frattempo continuerò ad occuparmi dei miei progetti.

    • 14 Oct 2014 22:43
    • da ciel
  9. Square Enix terrà una conferenza all'E3 2015

    Il giorno da segnare sul calendario è il 16 giugno 2015 alle 19:00 ora italiana. La conferenza sarà trasmessa in diretta su Youtube e Twitch, e saranno presenti sul web svariati liveblog da poter seguire.

    Per ora non sappiamo quali siano i programmi per la conferenza, ma possiamo immaginare che verranno rilasciate informazioni su Final Fantasy XV e Kingdom Hearts III e che verranno presentati nuovi titoli in uscita in futuro.

    • 25 Apr 2015 10:56
    • da noye
  10. Per Kingdom Hearts III, tutte le proprietà Disney sono prese in considerazione

    Questo significa che potremo vedere mondi, personaggi e contaminazioni anche dagli ultimi acquisti Disney come Marvel e Star Wars.

    Non posso scendere nello specifico, ma c'è un sacco di nuovo materiale Disney in gioco, quindi ci sono molte variabili in gioco - mi riferisco a tutta la Disney, quindi anche le ultime cose rilasciate sul mercato.

    Dobbiamo inventarci un mondo che sia originale. Vogliamo varietà nel prossimo Kingdom Hearts, senza mondi tutti uguali che risulterebbero noiosi. Per ogni mondo realizzato c'è un significato legato alla trama; ad esempio, in Birth by Sleep, i personaggi imparano qualcosa dalla loro relazione con Cenerentola. E poi, i mondi che realizzeremo devono essere innanzitutto divertenti da giocare. Ci sono molte cose che non posso dire, ma c'è ancora molto da decidere.


    Quindi, prepariamoci a vederne delle belle, con Spiderman che accompagna Sora, Paperino e Pippo.

    • 15 Apr 2015 17:44
    • da noye
  11. Nomura intervistato da Destructoid: il ritorno delle Fusioni

    Signor Nomura, vedo che hai rifatto il look a Sora. Visti i tuoi precedenti di costume design, vedremo cambiare gli abiti come in Kingdom Hearts II?

    Sì. Stiamo considerando di riprendere le fusioni. Mi sono divertito molto a disegnare abiti che rispecchiassero diverse abilità in passato.

    Qual è il processo con cui vengono scelti i mondi Disney che appariranno nel gioco? Disney stessa interviene spesso per far sì che utilizziate titoli in particolare?

    A volte ci dà dei suggerimenti, ma principalmente se ne occupa il team di sviluppo.

    Agli inizi di Kingdom Hearts, il catalogo Disney era una grande risorsa a cui attingere, ma ora con l’aggiunta di Star Wars e delle proprietà Marvel, è davvero enorme. Questo vi ha messi in difficoltà nello scegliere quali titoli inserire nell’universo di Kingdom Hearts?

    Il fatto che dobbiamo scegliere, insieme a tutte le difficoltà che ne conseguono, è una sfida che abbiamo dovuto affrontare fin dall’inizio. Scegliamo sempre più IP di quanto necessario per poi valutare i tempi e la fattibilità dei nostri progetti. È un lavoro ripetitivo.

    • 18 Jun 2015 12:31
    • da noye
  12. Una seconda intervista a Nomura, su Disney e i dieci anni di Kingdom Hearts

    La saga di Kingdom Hearts mi è particolarmente cara. Ho giocato ad ogni capitolo uscito e ho comprato tutte le console su cui era possibile giocarne uno. Sono un vero fan e dato che ho partecipato all’evento “Kingdom With Heart” per l’uscita di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX, ho avuto l’onore di intervistare Tetsuya Nomura in persona, il game director. L’intervista è stata fatta attraverso il suo interprete, ma è stato fantastico vedere Nomura così da vicino!

    Cosa si prova a rivisitare il gioco che hai creato dieci anni fa?

    La saga di Kingdom Hearts, come ben sai, è una serie che va avanti da molto tempo ormai, e i fan ci hanno accompagnato in questo lungo viaggio, ma ovviamente ci sono anche nuove persone che vogliono unirsi.
    Probabilmente alcuni di loro non sanno da che parte cominciare, quindi vogliamo farli partecipare senza troppa fatica. L’idea di questi HD ReMIX nasce dalla necessità di avere la saga in un formato “tascabile”, in modo che tutti quanti possano cominciare a seguirla e capirne la trama - quella che collega tutti i Kingdom Hearts.

    Quali sono state le difficoltà nell’adattamento da PS2/PSP a PS3?

    Ecco, quando stavamo sviluppando 1.5, molto degli elementi erano vecchi ed era difficile trovare materiale utilizzabile. Quindi abbiamo fatto la fatica più grande nei remix di 1.5.
    Con 2.5, molti dei titoli avevano già un ottimo archivio, quindi non è stato difficile utilizzare quel materiale. Inoltre, avevamo già la conoscenza dall’esperienza di 1.5. Quindi, relativamente parlando credo che lo sviluppo di 2.5 sia stato decisamente più facile.

    Avresti mai immaginato che il franchise sarebbe diventato così popolare come oggi?

    A essere sincero, no, non mi aspettavo che sarebbe durato così a lungo e che sarebbe diventato così esteso. Ero pronto a un primo Kingdom Hearts autoconclusivo, così ho nascosto quel finale segreto come un indizio, un finale aperto, nel caso in cui avessimo avuto la possibilità di continuare - ma se non ci fosse stata l’occasione, sarebbe rimasto quel senso di mistero nei tuoi ricordi.
    Per fortuna siamo riusciti a continuare la saga.

    Avevi già pensato a Roxas e ai Nessuno dopo il primo gioco?

    Sia chiaro, avevo già pensato ai titoli futuri.

    Oh, scusa.

    Non preoccuparti, le idee erano già state messe in chiaro. Quindi, dopo l’uscita di Kingdom Hearts e il suo conseguente successo, abbiamo annunciato due nuovi capitoli nella serie: Kingdom Hearts II e Kingdom Hearts Chain of Memories. Erano in sviluppo contemporaneamente.
    Poi, dopo che abbiamo lavorato a questi due capitoli, e dopo aver visto che il successo stava continuando, abbiamo annunciato tre nuovi titoli: Birth by Sleep, 358/2 Days e il primo Coded.
    Con ogni passo che faccio penso ovviamente al futuro della saga, senza tralasciare nulla.

    Come hai deciso che mondi inserire nei giochi e quali personaggi Disney utilizzare?

    Mi sono consultato con i membri del team di sviluppo, prendendo in considerazione quali mondi vorrebbero vedere nel gioco, scegliendo poi tra quelli, facendo attenzione che non ci siano mondi che si sovrappongono.
    Ad esempio, se hai già un mondo basato sulla giungla, non vorrai avere un altro mondo basato sulla giungla. Questo è il tipo di considerazione che sta alla base della scelta dei mondi, e ovviamente è necessaria l’autorizzazione della Disney per inserirlo nel gioco finale.
    È un percorso complesso.

    A proposito, qual è il tuo mondo preferito?

    Direi che la Terra del Branco è il mio preferito. Ovviamente anche il Re Leone è fantastico, ma quando hai dei piccoli cuccioli di leone che corrono a velocità spropositate per la Savana è esilarante!

    Sì, anche io adoro quel mondo. Qual è il tuo personaggio Disney preferito?

    Oh, ce ne sono così tanti tra cui scegliere! Ho nominato il Re Leone, quindi di sicuro Simba, ma mi piace anche Jack Skeletron da Nightmare Before Christmas. Poi, dato che ho lavorato a Kingdom Hearts per così tanto tempo, mi sono particolarmente affezionato a Paperino e Pippo, che accompagnano Sora dalla prima avventura.

    È stato difficile unire lo stile di Final Fantasy con quello Disney?

    Con ogni titolo, mi capita di sentire questo sentimento sempre di più. All’inizio, soprattutto, perché stavamo cominciando dalla nostra esperienza con Final Fantasy. Eravamo a nostro agio a unire i due stili, partendo da Final Fantasy e mischiandolo con i personaggi Disney. Ma mano a mano che la serie prosegue, vogliamo rimanere in buoni rapporti con la Disney, quindi non possiamo fare tutto quello che Square Enix vuole.
    Vogliamo rendere felici entrambe le parti, Disney e Square Enix, stando attenti che tutto si unisca alla perfezione e senza infastidire nessuno.
    Quindi cercare di mantenere questo equilibrio è la parte difficile.

    Qual è il tuo Keyblade preferito?

    (ride) Mi hanno chiesto la stessa domanda ad un’altra intervista! Il mio Keyblade preferito è Lontano Ricordo. Il nome giapponese si traduce letteralmente come “un passato dimenticato”, o “un ricordo perduto”, o “un ricordo passato”. Quindi in 358/2 Days, quando Xion sparisce e Roxas prende il suo Keyblade, acquista la capacità di usarne due, ed è un messaggio forte il motivo per cui impugna il Lontano Ricordo, anche se non ne ricorda il perché. Ecco perché mi piace.

    Wow, che pensieri profondi! Tutte queste citazioni sono profonde come quella di Ansem: “Sei arrivato così lontano, e ancora non capisci nulla”. Ero in estasi. Sono così belle!

    (ride) Diventa ancora più profondo. Il nome di Xion è ispirato dal nome di un fiore. In Giappone, il fiore ha un significato ben specifico. Quindi il fiore Xion significa “non ti dimenticherò”. Così le due cose sono unite.

    COSA?!

    (voce di sottofondo: tutto è collegato.)

    Sì, tutto è connesso in questo gioco, ed è magnifico come sia stato tutto collegato. Qual è il tuo membro preferito dell’Organizzazione XIII?

    Xigbar!

    Il suo combattimento era divertente ma difficile! Ho giocato in modalità difficile la prima volta e non riuscivo a batterlo. Per il Final Mix, volevi che combattessimo con gli altri membri dell’Organizzazione?

    Sì, tecnicamente combatti con la loro forma digitale ed è una sfida degna di questo nome. A proposito di boss difficili, c’è un boss nascosto chiamato Sentimento Persistente che è incluso nel Final Mix, e i fan giapponesi lo hanno votato come uno dei boss più difficili da affrontare.

    Non vedo l’ora! Eri preoccupato che chi avesse giocato a Kingdom Hearts per la componente Disney non avrebbe capito la parte Final Fantasy del gioco?

    Beh, il problema si sarebbe presentato anche se avessimo introdotto nuovi personaggi, e tutti avrebbero pensato “chi sono questi qui?” Quindi è stato meglio avere personaggi che sappiamo introdurre meglio come Cloud e gli altri.
    Se guardi i capitoli di Kingdom Hearts nel loro avanzamento, noterai che non c’erano molti personaggi inediti all’inizio, ma sono andati via via aumentando con l’avanzamento della trama, a discapito dei personaggi di Final Fantasy.
    Abbiamo agito così perché mentre Kingdom Hearts diventava più famoso, era più facile riconoscerlo.

    Quindi la saga è diventata più un mondo a sé stante con aspetti da Final Fantasy piuttosto che il contrario.

    Sì, questa è l’idea. Se fai caso alle Isole del Destino, tutti i personaggi provengono da Final Fantasy, ma se guardi Crepuscopoli, ci sono personaggi che appartengono solo a Kingdom Hearts. Quindi l’intenzione è quella di inserire sempre più personaggi originali, mentre quelli di Final Fantasy ricoprirebbero il ruolo di un cameo o di ospite.

    Infine, il gelato al sale marino esiste sul serio?

    Ce li hanno al Disney Store di Tokyo. Non viene venduto su bastoncino però, ma in una coppetta.

    Che sapore ha?

    Ovviamente dolce e salato!

    • 15 Apr 2015 17:45
    • da noye
  13. Tetsuya Nomura si concentrerà solamente su Kingdom Hearts III

    [...] Come direttore di FINAL FANTASY XV, Tetsuya Nomura ha lavorato al concept iniziale della storia e del suo universo e alla creazione dei personaggi.
    D'ora in poi, Nomura si concentrerà su quei progetti che non sarebbero possibili senza la sua presenza, creando prodotti che superino la qualità dei titoli passati, ma soprattutto cominciando con uno dei suoi progetti più rappresentativi, Kingdom Hearts III.

    Square Enix continuerà a lavorare su questi titoli con uno staff eccezionale per renderli disponibili il prima possibile. Apprezziamo il vostro continuo supporto.


    Questo cambio di direzione non può far altro che farci pensare quanto Square Enix si renda conto della situazione in cui versano questi due titoli.
    Possiamo essere sicuri, però, che dopo questo annuncio vedremo un aumento di velocità dello sviluppo di KINGDOM HEARTS III.

    • 01 Oct 2014 01:52
    • da noye
  14. Kingdom Hearts III e il passaggio da Luminous Engine a Unreal Engine 4

    Tai Yasue, in un'intervista a Eurogamer, ha voluto chiarire qualche dubbio in un'intervista durante l'evento di lancio in Europa di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX tenutosi a Londra.

    Durante lo sviluppo del gioco, il team di sviluppo di Kingdom Hearts III è rimasto colpito dall'Unreal Engine 4, tanto da spingerli a usarlo come motore dell'intero gioco. Ma, a differenza di quello che si possa pensare, il cambio è stato indolore e lo sviluppo procede secondo le scadenze.

    "La tecnologia è in continua evoluzione", ha detto Yasue a Eurogamer "è un fatto che abbiamo imparato dall'Ovest. Con il passaggio ad Unreal Engine 4, lo sviluppo del gioco è cambiato radicalmente".

    Una sostituzione così radicale del motore di gioco a questo stadio di sviluppo del gioco fa pensare che ci siano stati grossi problemi con il Luminous Engine. Ma, a quanto pare, non è questo il caso.
    Infatti, per Yasue il "Luminous Engine non aveva alcun problema. Unreal Engine 4 si è dimostrato semplicemente migliore per quello che avevamo in mente".
    Il co-direttore si riferisce ai colori vividi, alle ombre e all'estetica generale di Kingdom Hearts, che a quanto pare non si sposava bene con un motore volto al fotorealismo come il Luminous Engine.
    Molti dei materiali realizzati con il motore di gioco di Square Enix sono stati riutilizzati, ed è rassicurante sapere che questa radicale decisione non ha provocato rallentamenti allo sviluppo del gioco che tutti attendiamo trepidanti.

    • 13 Jun 2015 16:01
    • da noye
  15. Ecco il Keyblade del trailer di Kingdom Hearts III

    Un membro dello staff di KHInsider, invitato all'evento, aveva già riprodotto la stanza in cui si svolgeva la demo tempo fa:

    Immagine inserita


    Ora, ci mostra quello che hanno mostrato per quanto riguarda un nuovo Keyblade che, con molta probabilità, vedremo nel gioco finale.

    Immagine inserita


    Il Keyblade mostra somiglianze con il Keyblade Emblema di Luce di Aqua, il Portafortuna e, infine, lo Starlight presente in Kingdom Hearts X [chi].

    • 13 Jun 2015 16:02
    • da noye
  16. Intervista a Tai Yasue: il duro lavoro dietro Kingdom Hearts III

    Adesso, è la volta di IGN Australia che ha fatto qualche domanda a uno dei personaggi dietro lo sviluppo del capitolo più atteso della saga: Kingdom Hearts III.
    I nuovi dettagli di cui veniamo a conoscenza non sono molti, ma scopriamo che, durante lo sviluppo di Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX il team era diviso in due, uno al lavoro sulla collection e l’altro al lavoro su Kingdom Hearts III.
    Ora che la seconda collection è uscita finalmente sul mercato, entrambi i team possono concentrarsi su Kingdom Hearts III.

    Con Kingdom Hearts III, il team ha dovuto approcciarsi a console totalmente nuove, e dopo il passaggio all’Unreal Engine 4, gli sviluppatori continuano a imparare nuovi segreti. “[Quando] Unreal Engine 4 è stato introdotto nello sviluppo, abbiamo avuto la possibilità di lavorare a luci e ombre, cose di cui non avevamo mai dovuto occuparci prima” ha detto Yasue riguardo alle novità del motore di gioco. “La tecnologia è così diversa e abbiamo una quantità enorme di cose da imparare. […] Avete visto nei video come i capelli di Sora si muovono? È un passo avanti meraviglioso”.

    Yasue ha anche ribadito come tutte le proprietà intellettuali di Disney, anche le più recenti, sono prese in considerazione nello sviluppo di Kingdom Hearts III, esprimendo un debole per Star Wars. Inoltre, ha rassicurato che in tutto ciò non verranno esclusi mondi già apparsi nei vecchi capitoli. E ha detto anche di non preoccuparsi se qualche mondo non apparirà in Kingdom Hearts III.
    Infatti, come ricordato più volte da Nomura, Kingdom Hearts III non è altro che la conclusione della saga di Xehanort: dopo lo scontro finale, la saga continuerà con un nuovo antagonista, mantenendo lo stesso protagonista che tutti conosciamo.

    A proposito di Nomura, Yasue ha raccontato qualche retroscena nel processo di sviluppo dei giochi. “Gli incontri con Nomura non avvengono tutti i giorni, ma quando lo incontriamo ci dà degli input preziosissimi per i nostri lavori”. La storia si sta complicando sempre di più, e “anche gli sviluppatori ogni tanto sono confusi. Nomura ha tutte queste idee in testa che non ci dice. Le tiene segrete. Quindi le sue interviste sorprendono anche noi!”
    D’altronde, in ogni capitolo della saga è presente un rimando ad un futuro ignoto che solamente Tetsuya Nomura conosce, e di sicuro non sorprende sapere che nemmeno il team di sviluppo sia al corrente di queste informazioni.

    In conclusione, Tai Yasue è al corrente della pressione da parte dei fan, soprattutto della voglia di avere una data di uscita finalmente tra le mani. “Kingdom Hearts III uscirà il prima possibile”.

    Se volete leggere l’articolo completo, potete farlo al sito di IGN Australia.

    • 13 Dec 2014 12:30
    • da noye
  17. Kingdom Hearts — The Theatre: l'evento dedicato alla saga al D23 Expo

    Il Kingdom Hearts – The Theatre (il cui nome è ancora provvisorio) è solamente una parte di tutte le iniziative organizzate dal fan club. Infatti, saranno presenti diverse esposizioni dedicate a Star Wars, Pixar e Disney unite dal tema "la potenza delle storie".

    Immagine inserita

    È possibile che all'evento dedicato a Kingdom Hearts venga mostrato un nuovo trailer per l'atteso Kingdom Hearts III? D'altronde, è ciò che è avvenuto al D23 Expo 2013, quindi è possibile che la storia si ripeta.

    Intanto, il programma dell'evento sarà pubblicato verso la fine di aprile.

    • 17 Mar 2015 10:34
    • da noye
  18. Tai Yasue torna a parlare di Kingdom Hearts III

    "Ora che abbiamo preso confidenza con l'Unreal Ungine 4 e la nuova estetica del gioco", spiega Tai Yasue, "così come con la struttura generale del team di sviluppo, la produzione di KH3 continua ad avanzare. Al momento ci stiamo occupando di particolare come le attrazioni (Ndt: di Disneyland) e le trasformazioni del Keyblade. Speriamo di riuscire a mostrare i frutti del nostro lavoro nel corso del 2015, passo dopo passo".

    Quando Yasue parla della nuova struttura del team Osaka, si intuisce che le selezioni indette qualche mese fa da Square per nuovi programmatori siano andate a buon fine.
    Il 2015 è alle porte, aspettiamo fiduciosi.

    • 27 Dec 2014 10:55
    • da ciel
  19. Square Enix FR su Facebook e gli indizi su KH3

    Che cosa possiamo aspettarci? Ormai l'E3 2015 è alle porte, e come sappiamo Square Enix terrà una conferenza in cui presenterà tutti i titoli attualmente in sviluppo e in dirittura d'arrivo sul mercato videoludico.

    Immagine inseritaSora, Paperino e Pippo... Quali sono i vostri ricordi migliori della serie? Quanto aspettate il prossimo capitolo, Kingdom Hearts III?


    Immagine inserita

    Rivivi la magia di Kingdom Hearts!


    Che questi post su Facebook siano degli indizi sulla presenza di Kingdom Hearts III alla fiera di Los Angeles? Lo scopriremo presto.

    • 31 May 2015 15:21
    • da noye
  20. Kingdom Hearts χ [chi] sempre più legato a Kingdom Hearts III

    D'altronde, lo sappiamo da molto tempo: Kingdom Hearts χ [chi] è parzialmente canonico, ovvero lo è solamente la trama generale del gioco, non la storia dei singoli mondi.

    Quando è stato rilasciato il video di gameplay al D23 in Giappone, è stata mostrata la capacità del Keyblade di Sora di cambiare forma, diventando, tra le altre cose, anche un paio di pistole.

    Immagine inserita


    Fin da quando è stato rilasciato quel trailer, in molti hanno pensato che il Keyblade impugnato da Sora fosse il Portafortuna, il keychain donatogli da Kairi. Dopo un'attenta analisi, però, i nostri amici di KHInsider hanno notato una somiglianza più azzeccata.

    Immagine inserita


    Il Keyblade in questione è una versione potenziata dello Starlight, una delle armi presenti in Kingdom Hearts χ [chi]. La palette cromatica è decisamente più in linea, ed è possibile notare alcuni dettagli uguali come la stella sulla guardia e il keychain pressoché identico.

    Questo rimando a Kingdom Hearts χ [chi] fa parte di quella narrazione che Nomura sta, da diverso tempo, costruendo per il browser game. Il Keyblade va ad aggiungersi ad altri elementi come il Libro della Profezia, elemento chiave della trama di Kingdom Hearts χ [chi], nominato da Malefica in una scena aggiuntiva in Kingdom Hearts Re:coded.

    • 13 Jun 2015 16:03
    • da noye
  21. Kingdom Hearts all'E3 2015: il messaggio di Nomura

    Dopo che abbiamo annunciato KINGDOM HEARTS III, abbiamo dovuto riprogettare diversi aspetti del gioco per il cambio del motore di gioco.
    Visto che questa era la nostra priorità, non abbiamo potuto rivelare molte nuove informazioni, ma questa volta, vi abbiamo mostrato un filmato che mette in mostra tutti questi cambiamenti.



    Il video è solo un assaggio, ma penso che possiate vedere la serie di sfide che il nostro team di sviluppo deve superare. Abbiamo scelto le scene più esagerate per una questione di tempo, ma spero che possiate capire che il mondo di KINGDOM HEARTS è un mondo che i giocatori possono godersi, non solo durante i combattimenti ma anche quando si esplora solamente la mappa.

    Tuttavia, la vera natura di KINGDOM HEARTS deve essere ancora rivelata, quindi continuate a seguirci per ulteriori informazioni.

    In più, abbiamo annunciato che KINGDOM HEARTS χ [chi], un gioco per browser che era precedentemente disponibile solo in Giappone, arriverà in Nord America come KINGDOM HEARTS Unchained χ.

    È pensato per essere un modo per divertirsi nel mondo di KINGDOM HEARTS in ogni momento, quindi spero che proviate KINGDOM HEARTS Unchained χ, e che immaginiate il vostro nuovo viaggio in KINGDOM HEARTS III.

    Il direttore di Kingdom Hearts
    Tetsuya Nomura

    • 16 Aug 2015 22:29
    • da noye
  22. Ephemera e le sue rivelazioni in Kingdom Hearts χ [chi]

    L'incontro con Ephemera avviene a Daybreak Town, la città di partenza simile a Crepuscopoli, dopo un combattimento con un Invisibile.
    Scopriamo che Ephemera è in una missione solitaria e sta indagando per conto suo sullo stato dei mondi che è possibile visitare nel browser game.
    Dopo aver chiarito le sue intenzioni, Ephemera è pronto a rivelare un grande segreto al giocatore: i mondi che ha visitato fino a quel momento non sono che delle illusioni.



    I Lux raccolti non appartengono a quei mondi, bensì a Daybreak Town. Infatti, è impossibile abbandonare la città, e per raccogliere Lux i Foretellers hanno dovuto ricorrere a questo stratagemma.
    Ephemera spiega che, in realtà, i mondi sono evocati da ognuno dei Libri della Profezia che i Foreteller possiedono.

    Questa rivelazione è un altro filo rosso che ricollega il browser game, per ora disponibile solamente in lingua giapponese, a Kingdom Hearts III. Infatti, nel filmato aggiuntivo di Kingdom Hearts Re:coded in Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX, Malefica mostra il suo interesse per il Libro della Profezia e la sua capacità di evocare mondi passati o mai esistiti.

    • 29 Dec 2014 21:01
    • da noye
  23. Analizziamo il trailer di Kingdom Hearts III: la partita a scacchi

    In particolare, l’analisi si concentra sulla partita di scacchi che i giovani Xehanort e Eraqus stanno giocando in quella che è l’introduzione del gioco.
    Come avrete ben notato, i pezzi degli scacchi non sono quelli che saremmo abituati a vedere nel nostro mondo: hanno figure ben diverse dai classici cavalli, dalle normali torri e dai comuni pedoni.

    I simboli che identificano i pezzi, sono tutti quanti simboli che conosciamo già, e che sappiamo perfettamente ricondurre ai personaggi che si muovono nella trama della saga di Kingdom Hearts.

    Immagine inserita

    Immagine inserita

    Immagine inserita

    Immagine inserita


    Ovviamente tutte queste non sono coincidenze, ma piccoli dettagli che ci fanno andare in brodo di giuggiole.
    Ma soprattutto, possono darci un’idea su quella che potrà rivelarsi essere la Vera Organizzazione XIII, introdotta in Kingdom Hearts 3D [Dream Drop Distance], e la composizione del gruppo dei Guardiani della Luce.

    Per quanto riguarda i Guardiani della Luce, invece, non abbiamo informazioni precise, soprattutto per colpa di Topolino (!!!) che nel dialogo finale con il Maestro Xehanort fa riferimenti a personaggi ed eventi lasciando sottintendere cose che noi ancora non sappiamo.

    Rimangono ancora molti misteri da risolvere, come il destino di Terra, oppure perché sulla scacchiera ci sono due pezzi per Vanitas e Ansem. Molto probabilmente, però, dovremo aspettare l’uscita del gioco per conoscere queste risposte.

    • 20 Jun 2015 10:40
    • da noye
  24. [UPDATE] La voce di Pippo ha parlato: Kingdom Hearts 3 nel 2015?

    Sembra quasi impossibile, ma il doppiatore è sicuro di quello che dice. Dopo "innumerevoli sessioni [di registrazione]", possiamo leggere sul suo profilo Twitter, "ho finito di registrare i dialoghi di Pippo".
    Non si tratta nemmeno di un unico tweet, magari cancellato, anzi: sono decine le risposte ai fan curiosi che chiedono conferme, e a tutti ribadisce la stessa cosa, ovvero che Kingdom Hearts III uscirà nel 2015.

    Possibile? Solo il tempo ce lo saprà dire.


    Aggiornamento

    Falso allarme, purtroppo: tramite un tweet, Square ha rettificato le dichiarazioni di Bill Farmer, specificando che il gioco non ha ancora una data d'uscita.

    • 15 Apr 2015 17:45
    • da noye
  25. Le meccaniche di gioco di Kingdom Hearts 3 sono "quasi complete"

    Questo significa che lo sviluppo, almeno stando alle parole di Nomura, è a buon punto. A quanto pare, quasi tutti i momenti di progettazione e decisione sono conclusi, e si tratta "solamente" di realizzare nella pratica quanto pensato.

    Per la maggior parte degli aspetti del gioco abbiamo gettato le fondamenta, come per il sistema di base e le meccaniche di ciò che sarà nel gioco. Lo sviluppo di questi aspetti è vicino alla conclusione. Ma visto che parliamo di un gioco in HD, adesso tocca alla produzione di tutte le risorse necessarie alla produzione di aree e di oggetti che troverete all'interno del gioco.
    Lo sviluppo di altri elementi, come i minigiochi e altri oggetti più piccoli, è a punti diversi... Alcuni sono vicini alla conclusione, altri invece devono ancora in una fase di progetto e mancano le basi per svilupparli. Ma la struttura di base di ciò che sarà effettivamente nel prodotto finale è decisa, è solo una questione di produrre tutto ciò che serve.

    • 31 Jul 2015 14:32
    • da noye