web analytics

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 5 risultati taggati con featured

In base al contenuto

Per sezione

Ordina per                Ordina  
  1. TGS 2018: un nuovo trailer dedicato alla storia di KINGDOM HEARTS III, con tanto di boxart ufficiale!

    Il nuovo trailer, oltre che mostrare gameplay e nuove scene direttamente dal mondo di Big Hero 6 così come anche nuovi filmati da altri mondi Disney, si dedica quasi interamente alla trama principale del gioco, mostrando anche per la prima volta un personaggio molto amato dai fan!






    A seguire il rilascio del trailer, Square Enix ha finalmente rivelato l'artwork ufficiale della scatola di KINGDOM HEARTS III, disegnata da Tetsuya Nomura stesso.

    Immagine inserita

    • 18 Sep 2018 12:38
    • da Zahk
  2. Le aspettative di Tetsuya Nomura su KINGDOM HEARTS III

    Il noto sito The Verge ha intervistato il direttore della saga Tetsuya Nomura riguardo il suo lavoro per la saga di Kingdom Hearts nei sedici anni passati e quali sono le sue aspettative per KINGDOM HEARTS III.

    È abbastanza risaputo che l'intera saga sia sostenuta da una trama molto complessa e intricata, tanto che persino i fan più dedicati hanno difficoltà a carpirne tutti i risvolti.
    Avendo lui stesso creato la serie potremmo aspettarci che per Nomura è tutto chiaro e semplice, ma lo stesso direttore ha affermato che non è facile neanche per lui.

    Sicuramente ho una storyline generale nella mia testa. Ciò che è più difficile è che, essendoci così tanti personaggi, ormai è complicato tenere a mente chi ha già incontrato chi. Mi viene sempre da pensare "Dunque, chi conosce chi in questa situazione? Chi è che invece sta incontrando questo personaggio per la prima volta?". Può sul serio diventare intricato.



    Immagine inserita


    E se una volta si sentiva molto vicino al personaggio di Sora, vedendolo persino come un figlio, il suo rapporto con lui è cambiato drasticamente. Prova più interesse nel vedere da più vicino i cattivi della serie, coloro avvolti da un alone di mistero e che hanno coltivato gli aspetti più oscuri della propria natura, quali Xehanort o Ansem.

    In realtà non simpatizzo o empatizzo affatto con Sora. Credo di sentirmi più vicino ai suoi antagonisti, quindi vedo più Sora come un mio nemico. Quando penso a come strutturare il personaggio di Sora, il mio modus operandi è ragionare su come posso fare per attaccarlo; di conseguenza, immagino come lui possa contrattaccare. Potrei dire, quindi, che la personalità di Sora sia l'esatto opposto della mia.


    Immagine inserita


    Naturalmente, ricoprire il ruolo di creatore di una saga così famosa e impegnativa comporta innumerevoli grattacapi. Tutta quest'eccitazione attorno all'ultimo capitolo porta i fan ad alimentare le proprie aspettative, il che ha messo un sacco di pressione a Nomura.

    Le aspettative e l'eccitazione dei fan verso KINGDOM HEARTS III sono molto più elevate di quanto mi aspettassi. Effettivamente mi sentivo molto in ansia, probabilmente per la prima volta nella mia vita. Ma il miglior modo per eliminare ansia o preoccupazioni è semplicemente avere fiducia in se stessi, avendo fede che stai facendo le cose per bene.
    Ho molta fiducia in KINGDOM HEARTS III. Credo sia un bel gioco. Sono riuscito, infatti, a liberarmi da tutta quell'ansia.

    • 17 Jun 2018 10:50
    • da Everglow
  3. Game Informer intervista Nomura: DLC, Ratatouille e le reazioni su Aqua

    Di seguito, l'estratto dell'intervista.

    In relazione all'eventuale apparizione di personaggi di Final Fantasy nei prossimi trailer di KINGDOM HEARTS III:
    Nomura: "Non posso davvero dire nulla di personaggi che non sono ancora stati annunciati o mostrati... Non sento la necessità di introdurli come avevo fatto in passato. Tuttavia, vi consiglio di attendere maggiori informazioni in futuro, sarà grandioso."

    Il ruolo di Ratatouille in KINGDOM HEARTS III
    Nomura ci ha dato qualche chiarimento riguardo Ratatouille, affermando che si tratta di un "mini gioco". L'obiettivo è quello di cercare vari ingredienti sparsi per tutta l'avventura e di portarli a Remy.

    In relazione alla scena di Aqua:
    Nomura: "Sono rimasto sorpreso dalla reazione della gente vedendo Aqua cedere all'oscurità. Ci saranno altre sorprese, anche molto più grandi di quella. Mi chiedo, a questo punto, se i fan le prenderanno bene ."

    Riguardo i livelli della Gummiship
    Nomura: "Avremo nuove feature con la Gummiship, ma non le abbiamo ancora rivelate. Con ciò che avete visto nel trailer di ieri avete semplicemente avuto conferma del fatto che la Gummiship è tornata."

    In relazione a eventuali, ulteriori personaggi giocabili
    Nomura: "Ci saranno delle volte nel gioco in cui potrete controllare personaggi diversi da Sora, ma non vi dirò ancora chi."


    Immagine inserita



    Nomura ha inoltre parlato della possibilità dei DLC per KINGDOM HEARTS III.

    "Voglio analizzare l'opportunità di aggiungere DLC dopo il lancio del gioco, ma non è stato deciso ancora nulla... E non credo proprio di rilasciare mai qualcosa come un season pass, perché non mi piace molto come sistema.
    Voglio che la gente continui a divertirsi a giocare a KINGDOM HEARTS III, anche dopo il rilascio ufficiale... Voglio creare qualcosa che i fan apprezzeranno anche dopo il rilascio del gioco."


    Immagine inserita


    È stato chiesto a Nomura quali mondi di KINGDOM HEARTS III rimangono dall'essere rivelati. Ci ha assicurato che Big Hero 6 ci sarà, anche se non si è ancora visto nulla di gameplay. Ha inoltre confermato che faranno ritorno mondi già visti negli altri giochi, assieme ad altri totalmente nuovi.


    Ha parlato inoltre del mondo dei Pirati dei Caraibi che ha fatto il suo ritorno in KINGDOM HEARTS III.

    "Per KINGDOM HEARTS III volevo ricreare almeno un live-action movie... Questo perché è il primo titolo sulla console di nuova generazione e volevamo testare i nostri limiti. Volevamo vedere quale livello di "realismo" saremmo riusciti a ricreare in questo mondo.


    Immagine inserita


    KINGDOM HEARTS III è atteso il 29 gennaio su PlayStation 4 e XBOX One.

    • 13 Jun 2018 11:50
    • da Zahk
  4. KINGDOM HEARTS III all'E3 2018: tutte le informazioni e i trailer rilasciati

    Dopo aver annunciato la data definitiva di rilascio del gioco, fissata per il 29 gennaio 2019, Tetsuya Nomura si è voluto scusare con i fan, promettendo loro una nuova dose di trailer nelle giornate successive. Dalla conferenza di Microsoft a quella di Sony, quest'ultima tenutasi questa mattina alle ore 3 italiane, siamo stati inondati da tantissime novità, personaggi, edizioni limitate e, soprattutto due nuovi mondi mai visti prima d'ora!

    Immagine inserita


    Di seguito, i tre trailer presentati:

    Trailer mostrato durante la conferenza Microsoft
    Vol. 1





    Trailer mostrato durante la presentazione di Square Enix
    Vol. 2






    Trailer mostrato durante la conferenza Sony
    Vol. 3




    Il nuovo mondo presentato nel terzo trailer è stata un'enorme sorpresa per tutti, così come il gameplay adattato alla sua vastissima mappa.



    In più, è stata annunciata una PS4 Pro in versione limitata dedicata a Kingdom Hearts III, attualmente prenotabile in Giappone tramite un sistema a sorteggio. Non è attualmente chiaro come verrà venduta in Occidente.


    Immagine inserita


    Due edizioni limitate sono state, inoltre, annunciate: la Deluxe Edition, al costo di 89,99€, include le seguenti aggiunte:

    • Steelbook esclusivo
    • Artbook contenente i concept artwork di Tetsuya Nomura
    • Spilla collezionabile di Kingdom Hearts III


    La Deluxe Edition + Bring Arts Figures, invece, ha in aggiunta le tre Bring Arts di Sora, Paperino e Pippo in versione giocattolo, dal mondo di Toy Story. Le scorte sono limitate e il prezzo è di 229,99€. Sono entrambe prenotabili sullo Square Enix Store: https://store.eu.squ...enix.com/it_EU/

    Immagine inserita

    Immagine inserita


    È stato presentato, inoltre, un bundle digitale, rinominato in KINGDOM HEARTS All-in-One Package che include i seguenti contenuti:

    • KINGDOM HEARTS HD 1.5 + 2.5 ReMIX
    • KINGDOM HEARTS HD 2.8 Final Chapter Prologue
    • KINGDOM HEARTS III
    • KINGDOM HEARTS III Tema Impossible Odds (esclusivo)
    • PS4™ Keyblade personalizzato per KINGDOM HEARTS III

    A seconda della versione prenotata del gioco (PS4 o XBOX One), infatti, potremo anche scaricare un Keyblade avente come tema la console di Sony o quella di Microsoft.


    Immagine inserita


    Immagine inserita



    Due avatar board dedicate agli outfit di Sora e Kairi in Kingdom Hearts III sono ora acquistabili, per 2500 jewels, in Kingdom Hearts Union x Cross:

    Immagine inserita

    • 13 Jun 2018 23:36
    • da Everglow
  5. Le impressioni della stampa sulla demo di KINGDOM HEARTS III al Premiere Event

    Durante le ultime 24 ore, varie testate giornalistiche sono state invitate a giocare alla demo di KINGDOM HEARTS III. I giornalisti hanno provato di prima mano il gioco, scrivendo le loro impressioni.

    Eccovene alcune!

    IGN

    Probabilmente con il gioco completo varrà la pena esplorare ogni angolo di tutti questi ampissimi mondi, ma anche avere solamente combattuto in una piccola parte di essi ha reso questa esperienza con KINGDOM HEARTS III grandiosa. C'è una grande varietà di aspetti del combattimento che unisce alla perfezione elementi già visti in passato con nuove feature, donando così un'aria familiare ma allo stesso tempo innovativa.






    GAMESPOT

    Un po' come per i giochi precedenti, KINGDOM HEARTS III è ancora una celebrazione della Disney. Per la prima volta includerà anche dei mondi Pixar, tra cui Monsters &. Co. e Toy Story. Nella demo abbiamo potuto testare una piccola parte dei primi mondi che visiterete, che ricontestualizzano le iconiche ambientazioni dei film Disney in un ambiente action-RPG. Essendo il primo gioco di Kingdom Hearts completamente sviluppato per la nuova generazione, trarrà vantaggio del nuovo hardware, introducendo così effetti visivi impressionanti. L'esperienza di gioco su Xbox One X è stata per la maggior parte valida e salda, salvo qualche calo dei frame durante i combattimenti più frenetici.





    POLYGON

    Gli attacchi più grandiosi di questo gioco arrivano per mezzo dei "Link", un tipo di evocazione di KINGDOM HEARTS III. I fan sono già a conosenza dell'invocazione che introduce in gioco Ariel della Sirenetta con un zampillante attacco, ma anche Ralph Spaccatutto apparirà come Link. Sora può evocare Ralph, il quale piazzerà al suolo dei blocchi esplosivi facendoli poi esplodere.


    Immagine inserita

    EUROGAMER

    Il combattimento di KINGDOM HEARTS III è simile ai precedenti giochi principali, ma ha quel qualcosa... che va oltre. È uno spettacolo a tutto tondo per tutto il tempo, con magie, Link, attrazioni ed ora anche trasformazioni del Keyblade da utilizzare: sarà veramente poco il tempo che passerete a premere solamente X per attaccare. Il cambiamento più grande nel sistema di battaglia sono appunto le trasformazioni del Keyblade: era una carattersitica già presente in Birth By Sleep, in cui era qualcosa che si poteva raggiungere solo padroneggiando l'utilizzo del Keyblade; secondo Nomura, poiché Sora è diventato più esperto, è ora in grado di sfruttare tale abilità. Trasformazioni di Keyblade differenti hanno proprietà differenti: per esempio, il Keyblade caratteristico di Toy Story si trasforma in un martello che colpisce duramente i nemici, mentre il Keyblade di Rapunzel si trasforma in un bastone magico che lancia incantesimi.

    Ciò introduce così nuove strategie di combattimento, poiché si potrà passare da un Keyblade all'altro mentre si combatte mantenendo il livello attuale di trasformazione. Il Keyblade di Toy Story si evolve da un martello ad una trivella e permette di evitare gli attacchi nemici, scavando fosse e spostandosi attreverso il terreno. Il Keyblade di Monsters & Co. si evolve in "Agile Claws" diventando poi un "Twin Yoyo", perciò è divertente da utilizzare per muoversi velocemente mantenendo le distanze e al contempo colpire duramente i nemici.

    Ma, a dirla tutta, è semplicemente divertente scorrere tra armi diverse, creando così nuove combo e provando le abilità disponibili ad ogni livello. Tra queste, le Attrazioni ed i Link o invocazioni, sarà raro non avere mai un'abilità speciale da sprigionare durante le battaglie più lunghe, cosa che aiuta sicuramente a mantenere le cose interessanti. Anche le abilità e le finisher sono tutte molto vistose: il nostro colpo di grazia preferito era quello scatenato dal Keyblade del mondo di Rapunzel, in grado di innalzare una torre che attacca i nemici circostanti.






    KOTAKU

    Fedele a questo obiettivo, i giochi mostrati in KINGDOM HEARTS III nel negozio di Toy Story sono un mix di giocattoli Americani e Giapponesi, da robot giganti a mostri "kaiju" (anche il testo inglese del gioco li chiama così), fino ad arrivare a bambole simili alle Barbie. E se si guarda bene si potrà notare persino uno scaffale pieno di giocattoli di Dissidia Final Fantasy NT, con statuette delle famose invocazioni di Final Fantasy. In questo senso, l'ambientazione del negozio non è solamente un posto qualunque tratto da Toy Story: è anche un simbolo di Kingdom Hearts stesso, un incontri di due culture, l'unica serie di giochi che potrebbe fondere due cose come Steamboat Willie ed Utada Hikaru.



    Immagine inserita


    Playstation

    Il primo mondo in cui mi sono tuffato è stato l'Olimpo, basato sul film d'animazione Hercules del 1997. Questa esperienza va molto oltre dal Kingdom Hearts che mi ricordo, iniziando con Sora che si arrampica verticalmente lungo una parete rocciosa, schivando e scavalcando massi lanciati da un enorme Titano della roccia.

    Una volta raggiunto il gigante, ho attaccato le sue gambe per farlo barcollare per poi arrampicarmi sul suo corpo attaccandogli direttamente la testa, culminando poi in un attacco finale attraverso una delle molte "Attrazioni" del gioco, attacchi impressionanti basati sulle attrazioni che si possono trovare nei theme park Disney. Questa Attrazione si chiamava "Big Magic Mountain" e mostrava Sora e i suoi amici girare attorno all'altissimo Titano a bordo di uno scintillante treno magico, il Big Thunder Mountain Railroad, per poi culminare in un incredibile attacco finale.

    Gameinformer

    In KINGDOM HEARTS III tutto è più grande, con un'ambientazione molto più dettagliata e piena di posti da raggiungere. Pensatelo come ad un incrocio tra Dream Drop Distance e Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A Fragmentary Passage-, in cui si utilizza il mondo circostante per saltare sui nemici compiendo combo e attacchi speciali. La demo mi ha prima di tutto posto contro il boss Titano nell'Olimpo. Ho da subito notato che i movimenti sono molto più fluidi e la verticalità del mondo si nota parecchio. Sora può arrampicarsi su una parete in un baleno, considerando la velocità e la posizione nello stesso momento in cui il titano tira dei grossi massi per rallentare la sua salita. Detto questo, preparatevi comunque per la povera performance della telecamera, che ha afflitto la serie fin dagli esordi.


    Immagine inserita


    The Hollywood Reporter

    I controlli sono familiari alla serie e ai fan dei classici RPG, con un menu che presenta opzioni quali Attacca, Magie e Oggetti. Ciò che è nuovo, tuttavia, sono le abilità speciali sbloccati da ogni nuovo Keyblade e le nuove, divertenti e fortissime mosse basate sulle attrazioni di Disneyland, come la giostra delle tazzine e il Buzz Lightyear's Astro Blaster.

    Di nuovo ci sono inoltre le abilità "Link, che si utilizzano come invocazioni di personaggi Disney molto conosciuti. La demo ci ha mostrato Ariel de "La Sirenetta", che sguazzava in giro per la mappa danneggiando i nemici, e Ralph da "Ralph Spaccatutto", che può costruire torri.

    USGamer

    KINGDOM HEARTS III espande il concetto dei comandi a reazione introdotti in KINGDOM HEARTS II per mezzo delle "Attrazioni" e di un mucchio di altri attacchi. Le Attrazioni sono attacchi speciali situazionali basati sulle classiche giostre dei parchi Disney. L'Attrazione durante lo scontro con il Titano della roccia è il BigMagic Mountain (basato sul Big Thunder Mountain Railroad), un potente treno volante che si libra attorno al grande nemico sparandogli dei fuochi d'artificio. Le Attrazioni sembrerebbero regionali, ma non sempre collegate al luogo in cui ci si trova, quindi, nonostante siano impressionanti, non si adattano sempre alla situazione. Il mondo Toy Box, da Toy Story della Pixar, presentava come attrazione una nave dei pirati, la "Shooting Ride" e lo "Splash Run".

    Variety

    Il tempo passato in gioco ha incluso anche l'abilità di invocare personaggi Disney usando i "Link". La demo ci ha dato accesso ad Ariel, che poteva creare delle pozze d'acqua che crescevano poi in fontane pronte ad uccidere i nemici, e a Ralph Spaccatutto, che piazzava dei blocchi esplosivi.

    Nomura ha affermato di voler includere i film della Pixar in Kingdom Hearts sin dall'inizio del franchise e, apparentemente, sia lui che tutto il team di sviluppo hanno avuto un grande riguardo nella cura dei dettagli.

    Una data di uscita per KINGDOM HEARTS III sarà annunciata il mese prossimo, probabilmente entro l'E3.




    VG247.com






    Dengeki



    • 18 May 2018 17:45
    • da Zahk