web analytics

Vai al contenuto



Shoutbox

    Non postate link ai video di Youtube! Causano problemi al layout della shoutbox.
    io ci gioco senza problemi dopo resident evil a 9 anni quello è niente...
    Ragazzi ma sono l'unico che non riesce a giocare a BioShock? Giuro, me la faccio sotto ogni volta ;-;
    Tranquillo :asd:
    ah scusa non l'avevo capito...
    Vero, ma poi mi sono corretto "O comunque, non è che KH è per bambini, sono i personaggi Disney che gli danno quella brutta atmosfera da gioco per bambini."
    "Ma comunque lo considero di più ora per bambini che prima" questo hai detto... mi ha incuriosito
    Darktommy, come ho detto prima non è che KH è un gioco per bambini, sono i personaggi Disney che, a mio parere almeno, gli danno quell'atmosfera.
    Intendo tradotto in italiano
    Raga ma nessuno un riassunto della storia di Kingdom Hearts Union e Unchained ?
    perchè lo consideri puù ora un gioco da bambini?
    NaRayquaza <- tutta colpa del giardino dei girasoli dove ci faceva vedere il gioco Days dicendo "Ehi, c'è Topolino! E' un gioco per i bambini, divertitevi a giocare con lui!" *facepalm* In tv, proprio...
    Per l'altra domanda, Darktommy non so manco cos'è una risonanza magnetica :idgaf:
    A me KH lo regalarono al compleanno, non vidi nessun trailer lol. Ma comunque lo considero di più ora per bambini che prima :emo: O comunque, non è che KH è per bambini, sono i personaggi Disney che gli danno quella brutta atmosfera da gioco per bambini.
    Io sì, da piccolo
    ieri ho fatto una risonanza magnetica alla gamba... quindi non ho infilato la testa nel macchinario... ma l'idea di farlo... mi spaventa un po'
    Wat?
    ragazzi qualcuno di voi ha mai fatto una risonanza magnetica in cui ha dovuto infillare la testa dentro il macchinario?
    cmq ammetto che cio che mi attiro verso il gioco furono Aeris, Cloud, Yuffie e Squall, se non li avessi visti nei trailer non credo mi avrebbe attrato... si l'avrei classificato come gioco per bambini... ahime KH può fregare e parecchio anche
    Decisamente.
    Nostalgic power is powerful.
    Resize Shouts Area






- - - - -

Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue: le nostre impressioni

kingdom hearts 0.2 birth by sleep a fragmentary passage demo impressioni

Abbiamo provato Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue: ecco le nostre impressioni sul capitolo in uscita per PS4 il 24 gennaio!
La versione di prova del gioco era composta da due demo distinte: una per Kingdom Hearts Dream Drop Distance HD e una per Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage-.

La prima era la stessa presente alla fiera della Games Week, che si è tenuta a Milano questo settembre: per leggere le nostre impressioni su Kingdom Hearts Dream Drop Distance potete cliccare qui.

Il viaggio di Aqua
La demo di Kingdom Hearts 0.2 si svolge nel mondo di Cenerentola che, come abbiamo appreso dai trailer rilasciati finora, è stato inghiottito dall’Oscurità dopo le vicende di Kingdom Hearts Birth by Sleep.
Aqua deve raggiungere il Castello dei Sogni, ma mentre sta attraversando un ponte, questo crolla rovinosamente, lasciando la Maestra del Keyblade davanti a un insormontabile burrone.
Nel Regno dell’Oscurità però non valgono le normali regole del Regno della Luce: il tempo, infatti, al suo interno non esiste, ed è possibile manipolarlo.
L’obiettivo di Aqua diventa quello di riavvolgere il tempo per ricostruire il ponte appena crollato, cercando gli ingranaggi dell’orologio della torre del Castello, sparsi per la cittadina che lo circonda.



Gli aspetti tecnici
Al primo impatto, Kingdom Hearts 0.2 appare come un assaggio di come sarà il futuro della saga.
Il motore di gioco, basato sull’Unreal Engine, permette di avere ambienti curati e ricchi di dettagli, portati in vita da un sistema di illuminazione complesso e ben equilibrato. Rispetto agli ultimi giochi usciti, come Kingdom Hearts Dream Drop Distance, l’ambientazione è decisamente meno vuota e sterile, e molto più organica.
L’effetto finale è una scena credibile, dove si ha l’idea che il tempo si sia effettivamente fermato, congelando tutto nei cristalli che ricoprono i palazzi e le case del paesino del Castello dei Sogni.
I modelli dei personaggi sono meno realistici delle ambientazioni, e questo causa, a volte, l’effetto che Aqua sia un po’ troppo staccata dal resto della scena. Le animazioni però sono fluide e curate come in tutti i Kingdom Hearts, e il motore grafico non può che migliorare tutta la cura messa in questo aspetto.

Il gameplay
Rispetto ai vecchi capitoli, prima di parlare del sistema di combattimento, è interessante notare una nuova funzionalità inserita nei momenti di esplorazione della mappa.
Aqua, infatti, ha due diverse velocità di spostamento: partendo da ferma e iniziando a muoversi, la velocità sarà simile a quella a cui siamo abituati e che è utilizzata in tutti gli altri capitoli della saga; successivamente, se non si è entrati in battaglia per un certo periodo di tempo, Aqua comincerà a correre più velocemente, permettendo al giocatore di spostarsi più in fretta all’interno della mappa di gioco.



Il Sistema di Combattimento è un riuscito ibrido dei capitoli principali della saga, Kingdom Hearts e Kingdom Hearts II, e di Kingdom Hearts Birth by Sleep.
Il modo più giusto per descriverlo è “Kingdom Hearts II con una spruzzata di Birth by Sleep”.
Le meccaniche di base, infatti, sono le stesse di Kingdom Hearts II: niente comandi, solo attacchi con il Keyblade, Magie e Strumenti da usare nei momenti di difficoltà.
A queste, sono aggiunte alcune meccaniche introdotte per la prima volta in Kingdom Hearts Birth by Sleep, come gli Stili di Combattimento e lo Shotlock, lo speciale attacco che usa la barra Focus.

In Kingdom Hearts 0.2, vediamo il ritorno degli MP, il cui funzionamento è uguale a Kingdom Hearts II. Le Magie, che ritroviamo identiche ai capitoli originali, sono utilizzabili velocemente premendo L1. Una volta lanciate, esse consumano una parte di MP che, una volta esauriti, impiegheranno del tempo ad essere rigenerati, e proprio come in Kingdom Hearts II la barra degli MP si colorerà di rosa.

Nella demo, era possibile utilizzare un solo Stile di combattimento, “Spellweaver”, che permette ad Aqua di utilizzare attacchi più potenti e di concludere la combo con un potente attacco ad area. Il suo funzionamento è uguale a quanto introdotto in Kingdom Hearts Birth by Sleep: una volta usata una certa quantità di Magie in combattimento, Aqua potrà attivare lo Stile. A differenza del capitolo precedente, per attivare Spellweaver è necessaria la conferma del giocatore, che dovrà premere Triangolo.
In questo modo, si ha più controllo su quando cominciare ad usare questo Stile di Combattimento.

Infine, lo Shotlock reintroduce un modo per attaccare più nemici contemporaneamente e velocemente. A differenza di Birth by Sleep, una volta attivato premendo R1, il tempo di gioco verrà rallentato per permettere una mira più precisa, senza che gli Heartless diventino impossibili da vedere, come invece accadeva nel capitolo precedente.

Il Sistema di Combattimento è estremamente divertente da maneggiare, è fluido, veloce e richiede tempismo e attenzione da parte del giocatore.
Anche le singole parti del Sistema sono molto più interconnesse tra loro. La scelta delle Magie da usare in combattimento richiede, finalmente, una certa pianificazione.
Esse hanno effetti collaterali, ad esempio Thundaga paralizza i nemici e Firaga li lascia in fiamme. Blizzaga sembra essere la magia più riuscita: oltre a congelare i nemici una volta colpiti, lascia una scia di ghiaccio per terra su cui Aqua può scivolare per spostarsi velocemente da una parte all’altra dell’arena di combattimento. Il risultato è un sistema simile al Flowmotion di Kingdom Hearts Dream Drop Distance HD, senza però essere sviluppato oltre.
Insomma, l’unione dei due Sistemi di Combattimento di Kingdom Hearts II e Birth by Sleep sembra essere perfettamente riuscita, e lascia la curiosità di vedere cosa avremo tra le mani quando uscirà Kingdom Hearts III.

Conclusioni
La demo di Kingdom Hearts 0.2 Birth by Sleep -A fragmentary passage- è una perfetta sintesi di quanto giocato in passato e cosa giocheremo in futuro.
La sua breve durata di circa mezz’ora ci ha lasciato la voglia di esplorare il Regno dell’Oscurità e scoprire che cosa è accaduto ad Aqua durante il suo viaggio.
Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue sarà disponibile il 24 gennaio 2017.
Fonte //



0 Commenti